*  Notizie 2010, 2011 e 2012 in Archivio Notizie area riservata* Entra su "DOVE SIAMO" e guarda la galleria fotografica   * Buona navigazione

 

Sezione Provinciale di Treviso

31100 Treviso, Via Montebelluna 2 - 0422 405095 - brunellogorini@fimmg.org

 

Last Update

03.02.16

Contatore per siti

 

 

 

Appuntamenti
 
  
>> La Service Card nazionale è ritirabile presso la sede FIMMG, Via Montebelluna 2 Treviso
    la sola attivazione della Service Card dà diritto di ricevere una polizza assistenza gratuita per la propria abitazione e lo studio
 
  

Primo piano

Elenco notizie primo piano del 2015 in archivio notizie in area riservata

03.02.16
La Segreteria Nazionale ha predisposto diversi manifesti sul decreto appropriatezza tra i quali scegliere quello
che ritieni più adatto da esporre o distribuire nel tuo studio.
Le 2 versioni differiscono per l'immagine e non per il testo.
Volantino A4 versione 1 - Volantino A4 versione 2 - Manifesto 50x70 versione 1 - Manifesto 50x70 versione 2
30.01.16
Pubblicato il 20.01.16 il Decreto Appropriatezza
Il decreto appropriatezza introduce anche nelle prestazioni di diagnostica strumentale e di laboratorio, oltre che
sull’assistenza farmaceutica, la codifica attraverso note limitative. Ovvero alcune tipologie di esame, si possono
prescrivere a carico del SSN solo in alcune condizioni. L’assistenza odontoiatrica, di fatto, a parte le urgenze ed
il disagio sociale, è tutta a pagamento. Il merito, in linea teorica, potrebbe essere condivisibile, ma indicare la
“giustezza” della prescrizione di alcuni esami e limitarne l’utilizzo inappropriato, ex lege, di fatto porta all’errore
di formulare norme giuste ma difficilmente applicabili, in particolare per i MMG che lavorano a contatto con i pazienti
senza filtri amministrativi, senza strutture di contorno di accoglienza e prenotazione. L’inapplicabilità sostanziale
di queste norme, formulate con astratti criteri scientifici e scritte in burocratese determinerà disservizi,
incomprensioni, litigi e ne vanificherà l’obiettivo. Le linee guida devono essere appropriate e soprattutto condivise;
calarle dall'alto non porterà risultati.
Vincolare la prescrizione di alcuni esami allo specialista, potrebbe vederci anche d'accordo se non ci fossero liste
d'attesa bibliche. Corretto è invece accoppiare la competenza tecnico-scientifica alle revisioni internazionali di
letteratura, attraverso la sensibilità di chi deve tradurre i geroglifici della scienza nella pratica cura quotidiana.
Sono nate mutue private, fondi integrativi, società di mutuo soccorso. L’odontoiatria fa ora da apripista ad un sistema
pubblico limitato all’urgenza ed ai disagiati sociali ed economici. Bisogna cambiare prospettiva, non va tolto nulla a
nessuno ma va garantito ciò che è necessario a tutti. Il superfluo si paga. Il provvedimento del Ministero va in questa
direzione ma lo fa in modo sbagliato che sembra punitivo per medici e pazienti.
30.01.16
Invio telematico delle fatture: 
Attenzione al cambio password
Entro il 31 gennaio 2016 bisogna inviare al MEF, tramite il sistema Tessera Sanitaria, tutte le fatture emesse nel 2015.
Avvisiamo che se l'incarico viene dato al commercialista può succedere che venga cambiata la password creando poi problemi
quando il medico deve inviare un certificato di malattia. Si ricorda che eventuale copia della password per i MMG va
richiesta alla ULSS e non all'Ordine.
Slitta al 9 marzo 2016 il termine entro il quale i contribuenti
potranno comunicare all’Agenzia delle Entrate il proprio rifiuto all’utilizzo delle spese mediche sostenute nell’anno 2015
per l’elaborazione del 730 precompilato, non alterando il sistema di tutela della privacy approvato. Tale sistema prevede
la possibilità per l’assistito di esercitare l’opposizione con le seguenti modalità: direttamente all’Agenzia fino al 31
gennaio 2016 e dal 10 febbraio al 9 marzo 2016 accedendo direttamente all’area autenticata del sito web del Sistema
Tessera Sanitaria.
15.01.16
Progetto Tessera Sanitaria per invio telematico delle fatture: Entro il 31 gennaio 2016 bisogna inviare al MEF, tramite il
sistema Tessera Sanitaria, tutte le fatture emesse nel 2015. La circolare 108/1996 del Ministero delle finanze precisa che
non fa differenza il motivo per il quale è stata richiesta la prestazione, ma solo il fatto che si tratti di un certificato
medico. "Le spese mediche danno diritto alla detrazione d'imposta a prescindere dal luogo o dal fine per il quale vengono
effettuate." Nella circolare si fa riferimento in particolare a visite per idoneità sportiva e per il rinnovo della patente
di guida, "anche le perizie medico-legali, sulle quali è prevista l'applicazione dell'IVA, rientrano tra le spese mediche
detraibili". Cosa fare? La popolazione medica della FIMMG di Treviso può essere suddivisa in 2 gruppi: il primo, più numeroso,
utilizzatore del software gratuito Atlas e un secondo che usa altri gestionali professionali... Continua in area riservata
07.01.16
Visite al sito 2015: 430 visite da Padova, 384 da Milano, 372 da Roma (continua)- Dall'estero 215 visite dal Brasile, 30 da
Hong Kong (continua)
29.12.15
FLU-DAY: Siamo sempre in attesa che ci inviate il numero di Vaccinazioni AntoInfluenzali (sul totale dei vaccini ritirati)
eseguite il 10 novembre. Serve per fare una statistica.
29.12.15
Invio telematico delle fatture per 730: Atlas entro il 31 gennaio provvederà all'invio di tutte le fatture del 2015 registrate;
e per il 2016 secondo norma di legge

© 2009-2016 FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI MEDICINA GENERALE  SEZIONE DI TREVISO

Tutti i diritti riservati - Ottimizzato per I.Ex. 5x e FireFox alla risoluzione 1024x768

WebMaster dott. Nicola Cadel